12.03.2019 IL CAREGIVING NEL PAZIENTE ONCOLOGICO

La diagnosi di una neoplasia rappresenta un evento sconvolgente per la persona affetta e per i suoi familiari. Diversi autori evidenziano l’importanza della famiglia, come provider di cure principali per il paziente con diagnosi di tumore. Lo stile di funzionamento della famiglia diviene un fattore chiave per il mantenimento del benessere emotivo del paziente e dei suoi congiunti. È proprio all’interno della famiglia che, in modo spontaneo, va delineandosi la figura del Caregiver. Quest’ultimo prenderà parte al percorso diagnostico e terapeutico del paziente e risponderà ai suoi bisogni fisici e sociali in un’opera di vera e propria cura.
A partire da tali premesse, si è definita la necessità di incoraggiare la presa in carico del caregiver con gli obiettivi di: fornire supporto educativo e psicologico, guidarlo alla corretta gestione del paziente e coinvolgerlo nel sostegno emotivo e affettivo alla famiglia.

L’evento si articolerà in due sessioni:
Prima sessione: si procederà ad illustrare la figura del caregiver oncologico e le attività di caregiving connesse;
Seconda sessione: professionisti e caregivers si confronteranno sul terreno delle esperienze, vi sarà la possibilità di sottoporsi alla somministrazione di test standardizzati utili al monitoraggio del carico di ciascun caregiver.

Verranno, infine, definite le “buone pratiche di caregiving” in un momento di aggregazione finalizzato alla formazione di un gruppo di auto-mutuo-aiuto.

L’incontro si terrà alle ore 16:00 del giorno 12/03/2019 presso la segreteria AIL, in via Santa Lucia al Parco 19 di Reggio Calabria, alla presenza dei medici psicologi Dr. Giuseppe De Santis, Dr.ssa Doriana Chirico, Dr.ssa Roberta Cortese, Dr.ssa Iman Meskelindi

INFO ED ISCRIZIONI
link
https://www.settimanadelcervello.it/event/il-caregiving-nel-paziente-oncologico 

 

 

2019-03-11T10:29:32+00:00