22/02/2020 “Un Carnevale in corsia”

Una mattinata colma di gioia e di allegria, facendo prevenzione, è stato il regalo che ieri mattina i volontari della sezione reggina dell’AIL e della Croce Rossa hanno regalato ai bambini e agli adolescenti colpiti da malattie onco-ematologiche, ricoverati presso il Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.
L’evento “Un Carnevale in corsia” – organizzato dall’U.O.C. di Dermatologia in sinergia con la U.O.S.D di onco-ematologia, sponsorizzato dall’azienda Bionike – ha offerto ai piccoli pazienti visite dermatologiche gratuite per diagnosticare e monitorare comorbilità cutanee.
Un make-up artist ha truccato i piccoli pazienti con maschere di carnevale e l’intero reparto è stato colorato e decorato con palloncini e coriandoli.
Ad accogliere i piccoli pazienti: la dottoressa Giovanna Malara, primario dell’U.O.C. di Dermatologia, la dottoressa Francesca Ronco, primario dell’U.O.S.D di onco-ematologia, Giusy Sembianza, vice presidente della sezione reggina di AIL “Alberto Neri” unitamente ai volontari e al gruppo psicopedagogico ludoteca ed i volontari della Croce Rossa Italiana.
Una giornata, dunque, di prevenzione ma anche un momento di svago al fine di alleviare il peso portato dai piccoli pazienti e dai loro parenti.

 

2020-02-24T09:13:40+00:00