Chi Siamo 2018-07-24T17:54:51+00:00

Chi Siamo

L’AIL nasce a Reggio Calabria nel 1977 con la precisa missione di porre il malato al centro delle attenzioni a lui rivolte dal volontario. Come riconosciuto dallo Statuto “L’Associazione ha carattere volontario e non ha scopo di lucro, opera nelle province di Reggio Calabria e Vibo Valentia per lo sviluppo e la diffusione delle ricerche scientifiche sulle leucemie ed altre emopatie maligne e per l’organizzazione e il miglioramento dei servizi e dell’assistenza socio-sanitaria in favore dei leucemici e degli altri emopatici e delle loro famiglie, privilegiando il volontariato senza fini di lucro, in armonia con le finalità statutarie ed operative dell’AIL Nazionale – Associazione Italiana contro le Leucemie”

Presidente:
Rosalba Di Filippo
Vice presidente:
Caterina Filippone, Anna Maria Vincelli Neri
Referente Operativo e Responsabile Segreteria:
Caterina Filippone, Anna Maria Vincelli Neri
Tesoriere:
Olga Spanò
Responsabile Equipe Ludoteca:
Adriana Palumbo
Consiglieri:
Mimmo Nirta, Martino Parisi, Franco Pontorieri, Pino Roccuzzo, Maurizio Pucci, Francesca Falanga.
Comitato Scientifico:
Dr.ssa Francesca Ronco

L’AIL finanzia numerosi progetti di ricerca svolti da giovani medici e biologi mediante l’eorgazione di borse e assegni di studio.
L’AIL patrocinia incontri scientifici e sostiene il lavoro di Gruppi di studio
L’AIL ha creato, in ospedale, una biblioteca ematologica che raccoglie tutte le riviste di settore, consultabili anche on line.
L’AIL finanzia gli acquisti di arredi destinati alle stanze di degenza ed alle aree comuni, anche di attesa; creazione dell’area pediatrica dotata di cucina autonoma e servizi igienici dedicati.
L’AIL accoglie ed ospita gratuitamente  i pazienti presso le CasAIL e si occupa dell’assistenza psicologica e pratica attraverso un primo nucleo di volontari in reparto che accoglie ed assiste i pazienti ed i propri familiari nella logistica e nell’orientamento all’interno della Struttura Ospedaliera
L’AIL ha riservato l’area ludoteca ai pazienti più piccoli che vengono seguiti dall’Equipe Ludoteca, che si occupa dell’assistenza ludica, psicologia e pedagogica all’interno della Ludoteca AIL ospedaliera. Tra le altre importanti attività si segnala il progetto di Musicoterapia per i pazienti in età pediatrica
L’AIL garantisce il servizio di Assistenza domiciliare ai pazienti in difficoltà lungo un bacino d’utenza territoriale compreso nell’area provinciale che si estende tra Scilla a Bocale.
L’AIL supporta economicamente ai pazienti in difficoltà, cura l’assistenza di tipo sociale atta al disbrigo ed indirizzo di pratiche necessarie per godere alle agevolazioni di legge e provvede all’acquisto dei biglietti di viaggio, gratuito per i pazienti ed i loro accompagnatori, impegnati in visite specialistiche presso altra struttura sul territorio nazionale (ad esempio: il Bambin Gesù in Roma)
L’AIL sostiene il progetto di Velaterapia quale metodo terapeutico volto alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualità della vita dei malati ematologici.

Volontariato

I volontari sono riconoscibili dalla divisa che indossano che reca il simbolo AIL, tre omini che si tengono per mano, e dal sorriso, dal garbo e dalla gentilezza con la quale aiutano i pazienti ad avvicinarsi ed a inserirsi nella complessa realtà ospedaliera.

Il nutrito gruppo di volontari presta la propria assistenza di ordine psicologico e pratico ai pazienti ematologici ed ai loro accompagnatori presso il reparto di degenza e l’Hospital Day della Divisione di Ematologia nonché presso il Centro Unico Regionale Trapianti di Midollo Osseo. I volontari sono riconoscibili dalla divisa che indossano che reca il simbolo AIL, tre omini che si tengono per mano, e dal sorriso, dal garbo e dalla gentilezza con la quale aiutano i pazienti ad avvicinarsi ed a inserirsi nella complessa realtà ospedaliera.

Il nutrito gruppo di volontari presta la propria assistenza di ordine psicologico e pratico ai pazienti ematologici ed ai loro accompagnatori presso il reparto di degenza e l’Hospital Day della Divisione di Ematologia nonché presso il Centro Unico Regionale Trapianti di Midollo Osseo.

  • It is along estalished fact that reader
  • luctus vitae nulla. Quisque efficitur lobortis orci sit amet vehicula
  • Sed tincidunt tincidunt velit, vel scelerisque nibh

LE VOSTRE STORIE

In questo spazio raccoglieremo le vostre testimonianze, raccontando come l’Ail vi ha seguiti nel vostro percorso.

At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque

CATERINA ROSSI

At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque

MARGHERITA BIANCHI

At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesentium voluptatum deleniti atque

PAOLA GENTILETTI
0
PAZIENTI CURATI A DOMICILIO (2017)
0
VOLONTARI
0
PAZIENTI PEDIATRICI SEGUITI DALL’EQUIPE LUDOTECA (2017)
0
OSPITI PRESSO LE CASAIL (2017)

Diventa volontario

Per candidarti come Volontario di AIL Reggio Calabria puoi compilare il form cliccando sulla banda qui sotto.

Ti aspettiamo!!