Settembre è il mese dedicato alla sensibilizzazione sui tumori del sangue: UN FUTURO OLTRE LA MALATTIA

Settembre è il mese dedicato alla sensibilizzazione sui tumori del sangue e AIL ha deciso di creare delle campagne informative e di servizio per i pazienti e i loro familiari.

Per quest’anno lanciamo il progetto “Un futuro oltre la malattia: affrontare la cronicità nelle leucemie e nel mieloma“, offrendo approfondimenti, informazioni e servizi gratuiti per chi lotta contro una Leucemia Mieloide Cronica (LMC), Leucemia Linfatica Cronica (LLC) e Mieloma.

UNA MALATTIA NON DEVE INTERROMPERE UNA VITA

I tumori del sangue sono malattie tra loro molto diverse, per età di insorgenza, prognosi e approccio terapeutico. Ogni paziente intraprende quindi un percorso particolare, non solo sotto il profilo delle cure, ma anche dal punto di vista delle necessità assistenziali, informative e di supporto psicologico. Da oltre 50 anni AIL è al fianco dei pazienti e delle famiglie, con l’obiettivo di intercettare i loro bisogni e dare risposta alle necessità più importanti. Perché la vita di chi lotta contro queste malattie non deve fermarsi.

Con il progetto UN FUTURO OLTRE LA MALATTIAAFFRONTARE LA CRONICITÁ NELLE LEUCEMIE E NEL MIELOMA abbiamo deciso di proporre un focus sulla cronicità nelle leucemie e nel mieloma, offrendo approfondimenti, informazioni e servizi gratuiti per chi si trova a dover convivere a lungo termine con una neoplasia ematologica. Al centro delle attività ci sono tre patologie: leucemia mieloide cronica (LMC), leucemia linfatica cronica (LLC) e Mieloma.

 I NOSTRI OBIETTIVI

 Informare il pubblico: grazie alla ricerca alcune neoplasie ematologiche si possono tenere sotto controllo per lunghi periodi, con notevole incremento della durata e della qualità della vita del paziente;
 la ricerca è vita: gli sforzi della comunità scientifica su LMC, LLC e Mieloma hanno prodotto dei risultati importanti e sono un esempio concreto di come la ricerca possa cambiare la vita di tanti malati;
 rispondere alle necessità di malati e caregiver: dal punto di vista della gestione quotidiana della malattia, i pazienti con un tumore del sangue cronicizzato hanno delle problematiche peculiari. Per questo è importante offrire loro dei servizi informativi e di supporto specifici per loro esigenze;
 lanciare un messaggio di speranza: avere un tumore non è più una condanna a morte, un paziente oggi può e deve pensare ad un futuro oltre la malattia.

#laricercaèvita

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E APPROFONDIMENTI CLICCA QUI: https://www.ail.it/patologie-e-terapie/focus-patologie/leucemie-e-mieloma-affrontare-la-cronicita

2021-09-08T11:39:12+00:00